0

inerisci il termine di ricerca

RICOTTA AFFUMICATA

RICOTTA AFFUMICATA

La Ricotta Affumicata si ottiene unendo siero di latte ovino, caprino e vaccino. Si riscalda il latte portandolo ad una temperatura di 80°/90°, in una caldaia di rame stagnato “caccamo” aggiungendo il siero ed il sale. Si mescola il tutto con un bastone di legno fino a far emergere i fiocchi di lattalbumina. Gli stessi vengono messi nelle fuscelle di giunco intrecciato e lasciati a spurgare per un’intera giornata. La pasta nei contenitori viene poi salata e messa sui graticci ad essiccare ed affumicare per cicli di almeno 3 giorni. L’affumicatura e l’essiccazione si prolungano per qualche settimana. La stagionatura minima è di 2 mesi ed avviene in un ambiente fresco e buio. Le ricotte ottenute vengono leggermente salate, poste sui “Cannizzi” e successivamente affumicate per qualche giorno, utilizzando preferibilmente legna di arancio.

Confronta
Categoria:

La Ricotta Affumicata si ottiene unendo siero di latte ovino, caprino e vaccino. Si riscalda il latte portandolo ad una temperatura di 80°/90°, in una caldaia di rame stagnato “caccamo” aggiungendo il siero ed il sale. Si mescola il tutto con un bastone di legno fino a far emergere i fiocchi di lattalbumina. Gli stessi vengono messi nelle fuscelle di giunco intrecciato e lasciati a spurgare per un’intera giornata. La pasta nei contenitori viene poi salata e messa sui graticci ad essiccare ed affumicare per cicli di almeno 3 giorni. L’affumicatura e l’essiccazione si prolungano per qualche settimana. La stagionatura minima è di 2 mesi ed avviene in un ambiente fresco e buio. Le ricotte ottenute vengono leggermente salate, poste sui “Cannizzi” e successivamente affumicate per qualche giorno, utilizzando preferibilmente legna di arancio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Translate »